TERMINI E CONDIZIONI PIZZERIAFORLINCASSOLA.IT

 

1.      OGGETTO - CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1.1.Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto la vendita dei prodotti effettuata online tramite l’utilizzo del servizio di commercio elettronico sul sito pizzeriaforlincassola.it

1.2.Tutti i contenuti del Sito sono protetti da copyright e i relativi diritti d’autore sono di proprietà di Chew Chic S.R.L. (p.iva 04061040244). Il Sito non può essere riprodotto, né integralmente né parzialmente, trasferito con mezzi elettronici o convenzionali, modificato, collegato e utilizzato, in particolare a fini commerciali, senza il previo consenso scritto di Chew Chic S.R.L.

1.3.Il Cliente è tenuto, prima di inoltrare il proprio ordine d'acquisto, a leggere accuratamente le presenti condizioni generali di vendita. L'inoltro dell'ordine di acquisto implica l'integrale conoscenza ed espressa accettazione sia delle suddette condizioni generali di vendita che di quanto indicato nella procedura di acquisto.

1.4.Per ogni richiesta, dubbio o domanda relativa alle Condizioni e alle Politiche di Protezione dei Dati, il Cliente può contattare Chew Chic S.R.L. alla mail info@pizzeriaforlincassola.it

1.5.Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa.

1.6.Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.

 

2.      DATI

I prodotti oggetto delle presenti condizioni generali sono vendute da Chew Chic S.R.L (di seguito denominato “Venditore”) con sede in legale in Viale San Giuseppe 83 Cassola (VI), p.iva 04061040244, iscritta presso la camera di commercio di Vicenza in persona del legale rappresentante pro tempore Dino Forlin, PEC pizzeriaforlin@pec.it,  email info@pizzeriaforlincassola.it

 

3.      AMBITO DI APPLICAZIONE

3.1.L’offerta e la vendita dei prodotti sul sito pizzeriaforlincassola.it costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 contenente la disciplina del commercio elettronico (e-commerce) e dagli artt. 45 e ss. del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”) così come modificato dal D.Lgs n. 21/2014, in attuazione della direttiva 2011/83/UE.

3.2.Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di trasmissione dell’ordine di acquisto. Esse possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito.

3.3.L’acquisto dei prodotti presenti sul Sito è consentito soltanto alle persone che abbiano compiuto 18 anni di età.

3.4.I prodotti venduti sul sito possono essere acquistati dall’Italia e consegnati esclusivamente nel territorio nazionale. Eventuali ordini per spedizioni da effettuarsi al di fuori di tali paesi verranno automaticamente respinti nel corso della procedura di elaborazione dell'ordine.

3.5.Le offerte di prodotti presenti sul Sito si rivolgono sia a Clienti che rivestano la qualità di consumatori sia a clienti che non rivestano tale qualità. Ai sensi dell'art. 3, I comma, lett. a) del Codice del Consumo, è Consumatore la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, professionale o artigianale eventualmente svolta. L'inserimento della P. IVA durante la procedura di acquisto è considerato indice della effettuazione dell'acquisto per scopi inerenti l'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale svolta.

3.6.Qualora una o più vendite siano eseguite nei confronti di un soggetto non qualificabile come Consumatore, troveranno applicazione le presenti condizioni generali di vendita ma, in deroga a quanto previsto nelle stesse, all’acquirente non saranno riconosciute le tutele previste in favore del Consumatore, che riflettono o sono conformi a previsioni inderogabili di legge; inoltre, il contratto di vendita concluso tra il Venditore e il Cliente sarà regolato dalla legge italiana.

3.7.I prodotti sono venduti al Cliente identificato dai dati inseriti all'atto della compilazione ed invio del modulo d'ordine in formato elettronico con contestuale accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

3.8.Le informazioni o i dati personali forniti dal Cliente saranno trattati in base a quanto stabilito nelle Politiche di Protezione dei Dati. Utilizzando il sito web, il Cliente autorizza il Venditore al trattamento di tali informazioni e dei dati personali, e dichiara che tutte le informazioni e/o i dati personali forniti al Venditore sono accurati e veritieri.

 

4.      MODALITÀ’ DI ACQUISTO

4.1.Passaggio 1: accesso e registrazione
Il Cliente può scegliere di effettuare acquisti sul sito del Venditore come Utente registrato o come Utente non registrato. La registrazione evita di dover inserire l'indirizzo e i dati di spedizione ogni volta che si effettua un acquisto su detto Sito e offre al Cliente la possibilità di iscriversi per ricevere comunicazioni rigorosamente controllate. Per acquistare prodotti dal sito del Venditore è necessario aver compiuto 18 anni. Non è obbligatorio registrarsi per effettuare acquisti.

Passaggio 2: inserire gli indirizzi di fatturazione e consegna
Se il Cliente è registrato, i suoi dati di fatturazione e consegna verranno visualizzati automaticamente e potranno essere modificati all'occorrenza. Se il Cliente non è registrato, gli verrà richiesto di inserire tali dati a ogni acquisto. Anche i Clienti non registrati hanno la possibilità di scegliere se ricevere dal Venditore comunicazioni controllate.

Passaggio 3: controllo e conferma
Il Cliente ha l'opportunità di controllare e confermare i dettagli dell'ordine, inclusi l'indirizzo di consegna, il metodo di pagamento scelto e i dettagli relativi ai prodotti. In questa fase non viene raccolto alcun dato relativo al pagamento.

Passaggio 4: Pagamento
Al Cliente viene richiesto di inserire i dati relativi al metodo di pagamento scelto. Una volta cliccato sul pulsante "Pagamento", il Venditore elabora il pagamento dell'ordine.

4.2.Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo del Venditore al momento dell’inoltro dell’ordine, così come descritti nelle relative schede informative, visionabili all’indirizzo https://www.pizzeriaforlincassola.it/shop/ . Resta in ogni caso inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto ha una funzione meramente illustrativa e può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori presenti in figura a causa delle impostazioni dei sistemi informatici o dei dispositivi utilizzati dagli utenti. Pertanto, ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d'ordine trasmesso dal cliente.

4.3.Ai fini del perfezionamento del contratto di acquisto di uno o più Prodotti, il cliente dovrà compilare il modulo d’ordine in formato elettronico e trasmetterlo al Venditore in via telematica seguendo le relative istruzioni.

4.4.La corretta ricezione dell'ordine è confermata dal Venditore mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà Data e Ora di ricezione dell'ordine e un 'Numero Ordine Cliente', da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con il Venditore. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento. Il Cliente potrà inoltre verificare lo stato del suo ordine accedendo all’area web a lui dedicata alla voce “Ordini”.

4.5.Il Venditore deve poter richiedere per e-mail o per telefono maggiori informazioni su ordine o preventivo Cliente, quindi è obbligatorio inserire dati reali sull'ordine.

4.6.Gli ordini inviati saranno vincolanti per il Venditore solo dopo che il cliente avrà ricevuto dall’Azienda una e-mail di "Conferma Registrazione Ordine" contenente: un riepilogo delle Condizioni Generali di Vendita comprensive dell'Informativa sul diritto di recesso e del trattamento dei dati personali, le condizioni particolari applicabili al contratto, le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del prodotto acquistato, l'indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle spese di consegna e degli eventuali costi aggiuntivi.

4.7.L'annullamento dell'ordine è possibile fino al momento in cui lo stesso non è ancora in preparazione in magazzino. Lo stato dell'ordine è chiaramente visibile nell'area "Ordini" e non è più annullabile se appare l'indicazione "Ordine in lavorazione".

4.8.Richiesto l'annullamento della transazione, in nessun caso il Venditore può essere ritenuto responsabile per eventuali danni, diretti o indiretti, provocati da ritardo nel mancato svincolo dell'importo impegnato da parte dell’istituto bancario o altro circuito di pagamento.

4.9.Il Venditore potrà non dar corso agli ordini d’acquisto che non diano sufficienti garanzie di solvibilità o che risultino incompleti o non corretti.

4.10.                   Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, il Venditore si impegna ad una tempestiva comunicazione al Cliente.

 

5.      DISPONIBILITÀ’ DEI PRODOTTI

 

5.1.Tutti gli ordini dei prodotti sono soggetti alla disponibilità degli stessi. Il Sito viene costantemente aggiornato in automatico al fine di garantire la massima corrispondenza fra le disponibilità comunicate dai fornitori e quelle indicate sul Sito.

5.2.Nel sito sono visibili le quantità di prodotto disponibili al momento dell'ordine. Poiché il contemporaneo accesso di molti utenti-clienti e la contemporanea possibilità di ordini "on line" modificano la disponibilità del prodotto, il Venditore non garantisce la certezza di assegnazione della merce ordinata.

5.3.Su determinati prodotti, oggetto di promozioni di prezzo, il Venditore si riserva il diritto di accettare gli ordini riducendone le quantità, previa comunicazione e accettazione da parte del Cliente, in difetto della quale l’ordine dovrà ritenersi annullato.

5.4. Il Venditore può annullare l'ordine in caso di indisponibilità dei prodotti. In questi casi, provvederà ad informare il Cliente a mezzo e-mail che il contratto non è concluso e che il Venditore non ha dato seguito all’ordine specificandone i motivi. In tale ipotesi la somma precedentemente impegnata sul mezzo di pagamento del Cliente sarà rimborsata. Dell’avvenuto rimborso verrà data comunicazione tramite e-mail.

5.5.In tutti i casi di annullamento dell’ordine da parte del Venditore, dunque per qualsiasi motivo, resta inteso che il Venditore non può essere dichiarato responsabile degli eventuali danni derivanti dall’annullamento.

 

6.      PREZZI E METODI DI PAGAMENTO

6.1.Tutti i prezzi presenti nel sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di iva.

6.2.Il Venditore si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso. Nel caso in cui venga pubblicato un prezzo errato e/o chiaramente irrisorio, per qualsivoglia ragione (errore nei sistemi, errore umano, etc.), l'ordine sarà annullato, anche in caso di convalida iniziale.

6.3.La validità dei prezzi è sempre e solamente quella indicata sulla conferma d’ordine che verrà inviata al Cliente a seguito dell’invio dell’ordine.

6.4.Tutti i prodotti vengono spediti direttamente dal territorio nazionale, i prezzi quindi non sono sottoposti a costi doganali.

6.5.Il Cliente potrà effettuare il pagamento con bonifico bancario e a mezzo Paypal, Stripe, Contrassegno, secondo le modalità indicate nella procedura di acquisto. Resta inteso che il Venditore rimane estranea dagli accordi contrattuali che il Cliente intraprende con le suddette società di pagamento. Facendo clic su “Effetua ordine” il Cliente confermerà che la carta di credito è di Sua proprietà.

6.6. In nessun momento della procedura di acquisto il Venditore è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito del Cliente, trasmesse tramite connessione protetta da protocollo crittografato direttamente al sito del soggetto che gestisce il pagamento elettronico.

6.7. In nessun caso il Venditore può, quindi, essere ritenuto responsabile per l'eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito e prepagate da parte di terzi.

6.8. Per ogni ordine effettuato, qualora il Cliente ne abbia fatto espressa richiesta, barrando apposita casella contenuta nel modulo di invio dell'ordine e abbia fornito i dati necessari (Partita IVA o CF valido) all'atto della registrazione del proprio Account, il Venditore emette fattura del materiale spedito, inviandola per posta elettronica al Cliente intestatario dell'ordine. Per i dettagli riportati all'atto dell'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal cliente al momento dell'elaborazione dell'ordine. Nessuna variazione della fattura sarà infatti possibile in un momento successivo dopo l'emissione della stessa.

 7.      MODALITÀ’ DI EVASIONE E CONSEGNA

7.1.Il Venditore può accettare ordini solo con consegna nel territorio dello Stato italiano.

7.2.I prodotti acquistati verranno consegnati all’indirizzo indicato dal Cliente nell’Ordine entro la data indicata in tale Conferma di Spedizione.

7.3.Con "tempi di evasione dell'ordine" si intende l'intervallo di tempo che trascorre dalla ricezione dell'ordine alla consegna del prodotto al corriere.

7.4.Tutti gli ordini, contenenti prodotti disponibili a magazzino, di cui è pervenuta la conferma del pagamento sono spediti entro 24 ore e vengono spediti da uno dei corrieri di fiducia del Venditore.

7.5.I tempi di consegna della merce ordinata sono puramente indicativi entro 3-4 giorni lavorativi dalla data di spedizione; gli stessi potranno subire variazioni per cause di forza maggiore o a causa delle condizioni di traffico e della viabilità in genere o per atto dell'Autorità, nonché per eventuali ritardi imputabili al vettore. Nessuna responsabilità può quindi essere imputata al Venditore in caso di ritardo nell’evasione dell’ordine o nella consegna della merce.

7.6.Per l'emissione della ricevuta, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine.

7.7.La merce viaggia con imballo realizzato direttamente dal produttore/venditore o in scatole di cartone opportunamente chiuse con nastro adesivo. In nessun caso vengono utilizzati altri materiali di chiusura.

7.8.Le spese di spedizione sono a carico del Cliente salvo quanto diversamente specificato all’url https://www.pizzeriaforlincassola.it/spedizioni/ (il Venditore si riserva di modificare in ogni momento le politiche di spedizione e darne apposita comunicazione al suddetto url) e sono evidenziate esplicitamente al momento dell'effettuazione dell'ordine. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine.

7.9.La consegna si intenderà avvenuta ovvero l’ordine consegnato mediante l’acquisizione da parte del Cliente, o di un terzo da lui indicato, della disponibilità materiale del prodotto che sarà provata mediante la sottoscrizione della ricevuta dell’ordine all’indirizzo di spedizione concordato.

7.10.                    Al momento della consegna dei prodotti, il Cliente è tenuto a controllare:

-          che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto inviatogli;

-          che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato e con i sigilli di chiusura intatti (nastro adesivo Aziendale logato);

-          che non siano stati utilizzati materiali di chiusura diversi da graffe metalliche o nastro a marchio del Venditore.

7.11.                   Eventuali danni esteriori o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna, apponendo la dicitura "ritiro con riserva" sull'apposito documento accompagnatorio e confermati, entro 8 giorni mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al corriere, il cui indirizzo è esplicitato sul documento accompagnatorio. Nel caso specifico di pacco danneggiato scrivere "ritiro con riserva perchè il pacco è danneggiato".

7.12.                   Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

7.13.                   Nel caso in cui un cliente fornisca un indirizzo non corretto di spedizione, l’ordine verrà ritardato e verranno calcolati costi aggiuntivi di spedizione e spese di gestione per gli ordini restituiti o re indirizzati. Non è possibile, in tal caso, chiedere un rimborso;

7.14.                   In caso di mancato ritiro dell’Ordine da parte del Cliente, la merce sarà tenuta in fermo deposito presso i magazzini del corriere per un tempo massimo di 10 (dieci) giorni lavorativi successivi a quello in cui il corriere ha lasciato l’avviso di passaggio. Il mancato ritiro al termine di questo periodo comporterà l'annullamento dell'ordine da parte del Venditore e il rimborso dell'intera somma precedentemente pagata, detratte le spese della consegna del Prodotto non andata a buon fine, le spese di restituzione al Venditore e ogni altra eventuale spesa in cui essa sia incorsa dal giorno successivo a quello in cui il corriere ha lasciato l’avviso di passaggio. La risoluzione del contratto e l'importo del rimborso verranno comunicati al Cliente via e-mail.

7.15.                   Le spese di consegna sono a carico del Cliente salvo quanto specificato all’url https://www.pizzeriaforlincassola.it/spedizioni/ o al momento dell’ordine. L'importo (comprensivo di IVA) di tali spese, che può variare in relazione alle modalità di consegna scelte dal Cliente, nonché in relazione alla destinazione, al numero ed al peso/volume dei Prodotti che il cliente decida di acquistare, è indicato nella Scheda Tecnica del Prodotto e, in ogni caso, prima che il cliente trasmetta l'ordine di acquisto.

7.16.                   Il Venditore si avvale di Corriere espresso. Il corriere effettua la prima consegna senza preavviso. In caso di assenza del Cliente, il corriere lascia un avviso e ritenta la consegna nelle 24 ore successive; in caso di ulteriore assenza, viene nuovamente lasciato avviso e il Cliente viene contattato dal corriere per il terzo tentativo. Qualora anche questo non vada a buon fine, il Cliente sarà contattato dal Venditore con cui definirà i dettagli della consegna. Se anche il quarto tentativo non dovesse avere esito positivo, la merce sarà resa al Venditore, con conseguente annullamento dell'ordine e nulla sarà dovuto al Cliente.

 

8.      DIRITTO DI RIPENSAMENTO PER IL CONSUMATORE, RECESSO E GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA’

8.1.A norma dell’art. 59, lett. d) ed e) del Codice del Consumo D.lgs. 205/06, per i prodotti del Venditore è escluso il diritto di recesso, in quanto per tutti i prodotti alimentari consegnati con scadenza regolare le caratteristiche e le qualità sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata successivamente alla consegna.

8.2.I beni del Venditore sono beni di genere alimentare forniti in contenitori sigillati che rischiano di deteriorarsi e scadere. Per motivi igienici connessi alla salute, quindi, non è possibile avvalersi del diritto di recesso.

8.3.Qualora il Cliente abbia ricevuto un prodotto errato o danneggiato ha l’onere di denunciare tali eventuali difetti e non conformità entro e non oltre 2 (due) mesi dalla scoperta se riveste la qualità di Consumatore (se non è un Consumatore, entro e non oltre otto giorni dalla scoperta) - sempre che non si tratti di Prodotti che per loro natura sono deperibili o soggetti a scadenza in un termine più breve, nel qual caso il difetto dovrà essere denunciato entro tale termine ridotto.

8.4.Il Cliente deve trasmettere comunicazione del vizio riscontrato tramite e-mail all’indirizzo info@pizzeriaforlincassola.it, con indicazione del difetto e/o della non conformità riscontrati, almeno n. 1 (una) fotografia del Prodotto, la conferma dell’ordine trasmessa dal Venditore e/o la ricevuta fiscale).

8.5.A seguito del ricevimento del modulo e della relativa documentazione, il Venditore valuta i difetti e le non conformità denunciati dal Cliente e decide se autorizzare la restituzione dei Prodotti fornendogli un riscontro, contenente il “Codice di reso”, via posta elettronica all’indirizzo fornito nel corso del processo di registrazione al Sito o in fase di trasmissione dell’ordine.

8.6.L’autorizzazione a restituire i Prodotti non costituirà in alcun modo riconoscimento di difetti o non conformità, la cui esistenza dovrà essere accertata successivamente alla restituzione.

8.7.A tale fine, pertanto, il Cliente è invitato a non manipolare il prodotto oltre quanto strettamente necessario a stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi e rivestire l’involucro originale dei Prodotti con altro imballo protettivo che ne conservi l’integrità e lo protegga durante il trasporto anche da scritte o da etichette.

8.8.I Prodotti di cui il Venditore autorizza la restituzione devono essere resi dal Cliente, unitamente alla copia della comunicazione di autorizzazione alla restituzione recante il “Codice di reso”, entro 14 (quattordici) giorni dalla denuncia del difetto o della non conformità, al seguente indirizzo: Chew Chic S.R.L.,Viale San Giuseppe 83 Cassola (VI).

8.9.L’eventuale rimborso del prezzo pagato e delle relative spese di spedizione verrà effettuato, ove possibile, mediante il medesimo mezzo di pagamento utilizzato dal Cliente all’atto di acquisto del Prodotto. In caso contrario, il Cliente sarà invitato a fornire codice Iban del proprio conto corrente bancario affinché il Venditore possa eseguire mediante bonifico bancario il relativo rimborso.

 

9.      RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Il Venditore ha la facoltà di risolvere il contratto stipulato dandone semplice comunicazione al cliente indicando la motivazione; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta.

Le obbligazioni assunte dal cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente effettua con i mezzi di cui all'art. 6, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza, da parte del Cliente, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per il Venditore di agire in giudizio per il risarcimento dell'ulteriore danno.

10.      FORZA MAGGIORE

Il Venditore non sarà responsabile in caso di inadempimento totale o parziale delle obbligazioni a suo carico previste nel presente contratto qualora tale inadempimento sia causato da eventi imprevedibili e/o eventi naturali al di fuori del suo ragionevole controllo, includendo, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, eventi naturali catastrofici, atti di terrorismo, guerre, sommosse popolari, mancanza di energia elettrica, sciopero generale dei lavoratori pubblici e/o privati, sciopero e/o restrizioni in tema di viabilità dei corrieri e dei collegamenti aerei.

11.      SICUREZZA

Il Venditore, sebbene adotti misure volte a proteggere i dati personali contro la loro eventuale perdita, falsificazione, manipolazione e utilizzo improprio da parte di terzi, a motivo delle caratteristiche e delle limitazioni tecniche relative alla protezione delle comunicazioni elettroniche via Internet, non può tuttavia garantire che le informazioni o i dati visualizzati dal Cliente sul Sito, anche dopo che il Cliente abbia provveduto all’autenticazione (login), non siano accessibili o visionabili da terze parti non autorizzate.

12.      RESPONSABILITÀ’ E GARANZIE DEL VENDITORE

Il Venditore non è responsabile in caso di danni diretti ed indiretti, di qualsiasi natura, derivanti dall’impiego del prodotto in modo improprio e/o non conforme alla sua destinazione o comunque per un uso del prodotto diverso da quello pubblicizzato o consigliato dal Venditore nel sito o a mezzo mail.

13.      ONLINE DISPUTE RESOLUTION (Risoluzione Online delle Controversie)

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 14 del regolamento UE n.524/2013, si informano i consumatori residenti negli Stati appartenenti all’Unione Europea che per la risoluzione delle controversie relative al presente contratto e ai servizi online offerti da questo sito, vi è la possibilità di ricorrere al procedimento di Online Dispute Resolution (ODR), previsto dalla Commissione Europea, e raggiungibile al seguente link: https://webgate.ec.europa.eu/odr/.

In ottemperanza a quanto previsto dalla suddetta normativa, si comunica altresì che l’indirizzo di posta elettronica ordinaria di del Venditore è info@pizzeriaforlincassola.it

 

14.      COMUNICAZIONI

Il Cliente prende atto, accetta e dà il suo consenso al fatto che tutte le comunicazioni, notificazioni, attestazioni, informazioni, rendicontazioni e comunque ogni documentazione sulle operazioni eseguite, riferite all'acquisto dei Prodotti, verranno inviate all'indirizzo di posta elettronica indicato al momento della registrazione, con possibilità di scaricare le informazioni su supporto duraturo nei modi e nei limiti previsti dal Sito.

15.      SERVIZIO CLIENTI E RECLAMI

È possibile chiedere informazioni, inviare comunicazioni, richiedere assistenza o inoltrare reclami contattando il servizio clienti alla mail info@pizzeriaforlincassola.it. Il Venditore risponderà ai reclami per e-mail o per posta nel termine massimo di 15 giorni lavorativi.

16.      LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE

16.1.        Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano e saranno interpretate in base ad esso, fatta salva qualsiasi diversa norma imperativa prevalente del paese di residenza abituale del Cliente.

16.2.       Per ogni controversia nascente dall’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita è competente in via esclusiva il Foro di Vicenza qualora il Cliente abbia effettuato l’acquisto per scopi relativi all'attività imprenditoriale, commerciale, professionale o artigianale.

16.3.       Per qualsiasi controversia tra il Consumatore e il Venditore è competente il foro nel cui circondario il Consumatore ha la propria residenza o il domicilio.

16.4.       Il Cliente che risiede in uno stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 5.000,00.